Home / News / Oltre 60 clandestini fermati ai confini: alcuni sono ragazzini

Oltre 60 clandestini fermati ai confini: alcuni sono ragazzini

Sono sempre più numerosi gli ingressi illegali in Friuli Venezia Giulia

Clandestini, stranieri, confini, rotta balcanica, Trieste

Decine di richiedenti asilo, circa 60 giovani e giovanissimi, sono stati fermati nel territorio del comune di San Dorligo della Valle dalla polizia di Stato e dai carabinieri.

Camminavano in piccoli gruppi lungo strade e i sentieri, dopo aver varcato il vicino confine con la Repubblica di Slovenia. Un primo gruppo composto da circa 20 persone, tutte di origine pakistane, è stato individuato dalla polizia di Stato e accompagnato alla caserma di Fernetti dove sono state avviate le procedure di identificazione.

Altre 40 persone sono state rintracciate dai militari dell'Arma e sono state trasferite nella sede della polizia marittima, dove sono state eseguite le procedure di identificazione.

Alcuni dei clandestini rintracciati sono minorenni e saranno affidati alle comunità per minori non accompagnati. 

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori