Home / News / Trudi di Tarcento acquisita da Giochi Preziosi

Trudi di Tarcento acquisita da Giochi Preziosi

La storica azienda friulana di peluche occupa 40 dipendenti. La nuova proprietà punta sulla crescita del fatturato sfruttando la capacità distributiva su scala europea del gruppo

trudi, tarcento

La Trudi di Tarcento passa di proprietà dal fondo Paladin Capital Partners (gruppo Holding Carisma), che la possedeva dal 2005, a Giochi Preziosi, gruppo italiano leader nel mercato del giocattolo tradizionale. La storica azienda friulana di peluche, che occupa 40 dipendenti, ha registrato nel 2018 ricavi per 10,5 milioni di euro, un Ebitda di 2,5 milioni e un utile netto dopo le imposte di 600mila.

Ben più grosso l’acquirente: il gruppo Giochi Preziosi ha 500 dipendenti e un bilancio da 403 milioni, un Ebitda del 14% e utili netti per 29 milioni.

“Siamo particolarmente soddisfatti di avere completato questa acquisizione - ha commentato Enrico Preziosi, fondatore e presidente di Giochi Preziosi -. Siamo pronti a investire in iniziative commerciali e di marketing che consentano a Trudi di perseguire la crescita del fatturato, beneficiando della capacità distributiva su scala europea del nostro gruppo”.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori