Home / News / È morte cerebrale per la ragazza di 17 anni travolta dall'auto: donerà gli organi

È morte cerebrale per la ragazza di 17 anni travolta dall'auto: donerà gli organi

La triste notizia è di questa sera. La giovane viveva a Sedegliano che piange la sua prematura scomparsa e si stringe alla famiglia nel lutto

Non ce l'ha fatta la ragazza di 17 anni di Sedegliano, Silvia Piccini, che martedì scorso, nel pomeriggio, era rimasta coinvolta in un incidente stradale accaduto a Rodeano di Rive d'Arcano.

La giovanissima era parsa subito gravissima dopo l'impatto con una vettura accaduto mentre stava pedalando in sella alla sua bicicletta.

Nell'incidente stradale aveva riportato un violento trauma cranico. Questa sera è stata dichiarata la morte cerebrale.

L'ultimo gesto di generosità: i suoi organi saranno donati per salvare altre vite.

È lutto nella comunità di Sedegliano dove la giovane viveva con la sua famiglia e che ha sperato fino all'ultimo che potesse salvarsi.

Lo schianto si è verificato intorno alle 17.30. Silvia stava pedalando in sella alla sua bicicletta da corsa. Ha battuto violentemente la testa contro il cristallo di una vettura condotta da una donna della zona che ha chiamato subito i soccorsi e che è rimasta illesa, sotto choc per l'accaduto.

Erano intervenuti allora i sanitari con una ambulanza e l'elisoccorso. Erano intervenuti per rilievi viabilità e accertamenti gli agenti della polizia locale di San Daniele del Friuli (Coseano e Flaibano).

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori