Home / News / Arresto cardiaco lungo la ciclabile Alpe Adria, morto un uomo

Arresto cardiaco lungo la ciclabile Alpe Adria, morto un uomo

Vani i soccorsi, giunti anche con l'elisoccorso

Un cicloturista carinziano di settantuno anni ha perso la vita questa mattina in seguito ad un collasso cardiocircolatorio. La tragedia è avvenuta lungo la ciclabile Alpe Adria, all’altezza di Roveredo, frazione del comune di Chiusaforte.

Immediato l'allarme lanciato dai compagni di uscita che ha fatto giungere sul posto i sanitari e gli uomini del soccorso alpino di Moggio Udinese, arrivati anche con l'elisoccorso regionale. 

Il personale medico è stato sbarcato sul posto, ma i tentativi di rianimare l'austriaco, originario di Spittal an der Drau, sono stati vani. 

Sul posto anche i carabinieri di Tarvisio.

Sempre questa mattina, un tecnico del Soccorso Alpino della stazione di Udine è intervenuto anche sul Tagliamento, nei pressi del ponte di Venzone, dove un ragazzo tedesco che percorreva il fiume in kayak assieme ad un compagno aveva perso conoscenza. Quando è giunto sul posto il giovane stava già meglio ed è stato affidato alle cure dei sanitari dell'ambulanza. Anche i Vigili del Fuoco hanno preso parte.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori