Home / News / Trovato in laguna il corpo di un pescatore: indagini in corso

Trovato in laguna il corpo di un pescatore: indagini in corso

A Marano Lagunare. L'allarme questa mattina alle 7. Sul posto i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Cervignano del Friuli, la Guardia Costiera, i carabinieri e il personale medico

Il corpo di un uomo è stato avvistato questa mattina di domenica 18 aprile 2021, alle 7, nelle acque di Marano Lagunare, vicino alla zona del cimitero, nel canale di accesso al porto.

Lasalma è stata recuperata dai parte dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Cervignano del Friuli.

Indagini e intervento dei militari dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Nogaro (la chiamata al Nue è giunta all'Ufficio Circondariale Marittimo di Monfalcone, sul posto anche la Guardia Costiera dell'Ufficio Locale di Marano Lagunare).

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Latisana (Stazione di San Giorgio di Nogaro) e anche il primo cittadino della cittadina.

Si tratta di un uomo del posto di 60 anni, Livio Pavan, pescatore. L'uomo viveva solo. 

Il recupero della salma è avvenuto sulla tratto di spiaggia vicino al cimitero; il corpo è stato composto nel cimitero di Marano Lagunare, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Inagini in corso. Non sono coinvolti mezzi nautici nella morte.

Il decesso è avvenuto verosimilmente per annegamento dopo una caduta (resta da accertare). Ad avvisarlo sono stati alcuni pescatori.

Foto d'archivio

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori