Home / News / I centri commerciali alzano la voce, serrata contro le discriminazioni tra esercenti

I centri commerciali alzano la voce, serrata contro le discriminazioni tra esercenti

Alla protesta di 10 minuti aderirà anche il Città Fiera di Martignacco

Da oltre sei mesi i negozi che sorgono all’interno dei centri commerciali per decreto rimangono chiusi nei giorni festivi e prefestivi. I titolari di questi punti vendita – 30mila gli aderenti in Italia - martedì protesteranno simbolicamente abbassando le serrande delle attività per una decina di minuti, per chiedere la revoca di queste misure restrittive. Anche il Città Fiera di Martignacco, che conta 1.700 operatori, aderisce all’iniziativa, coordinata dal Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori