Home / News / Sì a Conte, post del consigliere leghista contro la senatrice a vita Liliana Segre

Sì a Conte, post del consigliere leghista contro la senatrice a vita Liliana Segre

Il presidente del Consiglio Zanin richiama all'ordine Antonio Lippolis: "Frase scomposta e inopportuna"

Lippolis, Lega, Segre, Liliana

"Chi riveste una carica istituzionale è chiamato sempre e comunque a mantenere un linguaggio adeguato al ruolo, sia nella scelta dei contenuti sia in quella della forma che, in questi casi, è anche sostanza. Criticare compostamente scelte politiche significa esercitare la propria libertà di pensiero, farlo attraverso attacchi personali con toni fuori luogo e scomposti riferimenti a religioni, minoranze, categorie protette e connotati personali è inopportuno quanto inaccettabile. Ognuno, quindi è chiamato a risponderne". È quanto afferma il presidente dell'Assemblea legislativa del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin, in merito al post riferito alla senatrice Liliana Segre apparso sulla bacheca Facebook del consigliere regionale della Lega Antonio Lippolis.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori