Home / News / Fvg: travolte da una valanga a quota 2000 metri, morte due persone

Fvg: travolte da una valanga a quota 2000 metri, morte due persone

In Val Saisera. Vittime due uomini, uno di Cividale. Sul posto l'elicottero della Protezione Civile, di Pieve di Cadore, l'elicottero sanitario, il soccorso alpino della Guardia di Finanza e il Cnsas

Due persone sono state travolte mortalmente da una valanga sullo Jof di Fuart versante nord-ovest, a quota 2000 metri, tra Tarvisio (Val Saisera) e Malborghetto Valbruna. A perdere la vita un 36enne di Cividale del Friuli, aspirante guida alpina, Carlo Picotti, e un 41enne di Udine, Federico De Luisa.

Sul posto l'elicottero sanitario decollato da Campoformido, l'elicottero della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia, l'elicottero della Protezione Civile di Pieve di Cadore con i cani da valanga della Gdf di Auronzo, il soccorso alpino del Sagf (Guardia di Finanza), il Cnsas di Cave del Predil.

Da Bellun l'elicottero del Suem, a supporto. Hanno operato a lungo anche i Vigili del Fuoco della squadra terrestre del Distaccamento di Tarvisio e le unità Speleo Alpino Fluviali del persone dei Vigili del Fuoco inviate in emergenza da tutti i Distaccamenti. 

Una terza persona è coinvolta nella slavina si è salvata, rimasta in parete, soccorsa in un secondo momento. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori