Home / News / Boom. Addio alla galleria naturale che portava a Sauris / IL VIDEO

Boom. Addio alla galleria naturale che portava a Sauris / IL VIDEO

Fatta brillare con dell'esplosivo a emulsione gelatinata la cavità presente sulla strada regionale. Arriva il ponte

Alle 16.09 di oggi la galleria naturale sulla strada regionale 73 è stata fatta brillare. L’esplosivo a emulsione gelatinata per la prima volta sperimentata da Fvg Strade ha fatto saltare in aria il traforo in pochi secondi. I preparativi sono iniziati di primo mattina quando l’esplosivo è stato inserito nei fori. 3000 i metri cubi di materiale roccioso e inerti spostati mediante l’esplosione.

Dopo l’abbattimento della galleria, il rispristino della sede stradale da parte di Fvg Strade avverrà con la realizzazione di un ponte e la messa in sicurezza del versante prospicente.

I lavori, dell’importo complessivo di 1.600.000 euro, rientrano nei piani Vaia finanziati della Protezione Civile “Il compito della nostra società – spiega il Presidente di FVG Strade Raffaele Fantelli – è quello di migliorare e rendere più sicure le infrastrutture stradali della regione. Le strade in montagna però sono più fragili e delicate ed è per questo che i lavori, come anche quelli in corso sulla SRUD 73, sono sempre più difficili e complessi rispetto ad altre zone geografiche”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori