Home / News / Tamponi farlocchi e falsi certificati: indagati un farmacista e 3 docenti

Tamponi farlocchi e falsi certificati: indagati un farmacista e 3 docenti

Truffa ai danni dello Stato per ottenere i falsi Green Pass

Dalle prime ore della mattinata odierna, nella provincia di Udine ed a Padova i Carabinieri del NAS di Udine, coadiuvati da militari dei NAS e dei Comandi Carabinieri territorialmente competenti, al termine di una prima fase delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Udine, stanno dando esecuzione a nr.5 decreti di perquisizione nei confronti di 4 soggetti tutti allo stato indagati.

Le perquisizioni hanno riguardato l'attività e l'abitazione di un farmacista e le abitazioni di 3 persone, docenti in varie scuole di vari gradi della provincia di Udine.

I reati che vengono contestati agli indagati in concorso tra loro sono di falso in certificazioni (art. 477 c.p.) e truffa ai danni dello stato (art. 640 comma 2°).

L'indagine, che rientra nell'ambito delle verifiche circa la regolarità nell'esecuzione dei tamponi, disposta dal Comando per la Tutela della Salute, ha preso l'avvio a novembre del 2021, ha consentito di appurare che gli insegnanti, con la complicità del farmacista, ottenevano il cosiddetto "Green Pass”, fondamentale per poter esplicare la propria attività lavorativa, tramite tamponi in realtà mai effettuati.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori