Home / News / Forniture di pasti nelle scuole elementari e dell'infanzia, perquisizioni anche in Friuli

Forniture di pasti nelle scuole elementari e dell'infanzia, perquisizioni anche in Friuli

Raccolti numerosi elementi che provano una generalizzata violazione delle clausole di appalto

Le ipotesi di reato parlano di violazione delle clausole di appalto nella forma aggravata avendo come oggetto sostanze alimentari. Per tale motivo i Carabinieri del NAS di Udine hanno dato esecuzione a 9 decreti di perquisizione emessi nei confronti di diverse persone che a vario titolo collaborano con una società di ristorazione collettiva multinazionale alla quale diversi Comuni del Friuli Venezia Giulia hanno affidato in appalto il servizio di ristorazione delle scuole dell'infanzia e primarie.

Dalle prime ore della mattinata odierna, i militari dell'arma del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità hanno avviato nelle province di Udine, Padova e Milano numerosi controlli per l'accertamento degli inadempimenti e frodi nelle pubbliche forniture (art. 355, 356 c.p.) ipotizzati.

L'attività investigativa, attraverso le numerose ispezioni svolte nelle mense delle scuole e l'analisi dei documenti di gara e delle forniture delle derrate alimentari ed attrezzature, ha consentito ad oggi di raccogliere elementi indicativi di una continua e pressoché generalizzata violazione delle clausole di appalto relative ad aspetti essenziali dei servizi affidati alla società multinazionale.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori