Home / News / Friuli Doc: il programma del giorno di chiusura

Friuli Doc: il programma del giorno di chiusura

Grande attesa per la celebrazione de La Fieste de Patrie dal Friûl

Nella quarta e conclusiva giornata, Friuli Doc è ancora ricca di stimoli. Enogastronomia tra stand e osterie, ma anche artigianato, una degustazione speciale ed eventi organizzati per i bambini. Sarà soprattutto, all’inizio, il momento della Fieste de Patrie dal Friûl.

La Fieste de Patrie dal Friûl

Il grande evento celebrativo della nascita dello Stato Patriarcale del Friuli si prolungherà per tutta la mattinata. Prenderà avvio alle 9.45 in piazza Libertà con l’alzabandiera della Bandiera del Friuli sulla specola del Castello di Udine. Alle 10.00, da lì la cerimonia si trasferirà al Museo del Duomo di Udine per la visita delle autorità all’antica bandiera e per la Santa Messa in lingua friulana, con letture e preghiere in sloveno e tedesco. In Santa Maria Annunziata alle 10.30. 
Dalle 11.45 la Festa proseguirà sul terrapieno di piazza Libertà.

Incontro culturale

La figura del patriarca Bertrando, personaggio chiave nella storia del Friuli, tema dell’incontro “Beltram Forever!: Udine inclusiva Nuova Aquileia con un patrono laico”. Alla Loggia del Lionello alle ore 16.00. A cura di Fogolâr Civic Academie dal Friûl, interverranno Renata Capria D’Aronco, Fabrizio Cigolot, Riccardo Cutrino, Marisanta di Prampero de Carvalho, Enzo Fabello, Michele Ugo Galliussi, Elisabetta Marioni, Giuseppe Vacchiano Con introduzione e coordinamento di Alberto Travain.

Laboratori a Palazzo Morpurgo

Palazzo Morpurgo in via Savorgnana 12, alle ore 10.30 secondo appuntamento Artigian-Lab, laboratorio con gli artigiani per osservare e apprendere tecniche di trasformazione di materia in oggetti. Possono partecipare sia bambini che adulti. In collegamento internazionale con gli Ambasciatori del Friuli Venezia Giulia, l’iniziativa è promossa all’interno del progetto FOR.AMBRA sostenuto dall’Ente Friuli nel Mondo in collaborazione con Confartigianato Imprese Udine.
La partecipazione ai workshop è libera ma con posti limitati. Iscrizioni tramite il sito www.confartigianatoudine.com (max 10 persone) Info: friulidoc@uaf.it
Prendere in mano ago e filo per cucire “Il Gujet”, il tipico cuore di lavanda secondo la tradizione delle artigiane carniche. Mettersi alla prova con questa tecnica artigianale propria delle nostre terre, sarà possibile a Palazzo Morpurgo dalle 10.300 alle 12.30. Laboratorio a cura del Il Ricamificio di Forni di Sopra.
Nel pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00, alla scoperta dell’antica arte della decorazione del libro: come dipingere e decorare una raffinata lettera miniata. A cura di Arte Bellaminutti.

Dedicato ai più piccoli

Friuli Doc riserva dei momenti speciali anche per i bambini. In particolare, sono programmati due spettacoli di burattini, genere dal fascino intramontabile. Alle 10.30 in Corte Morpurgo andrà in scena “Principi, rane e principesse”Sempre in Corte Morpurgo, alle 17.30 sarà la volta di “Zippo”. Entrambi a cura di Cosmoteatro.

Degustazioni

Coldiretti FVG chiude la sua partecipazione a Friuli Doc alle 18.00, nella Loggia del Lionello, con la degustazione guidata di birra agricola friulana in collaborazione con il birrificio Forum Iulii di Cividale. Nelle parole del direttore regionale Coldiretti FVG Cesare Magalini: “Un altro incontro di approfondimento su valorizzazione del territorio, dei suoi prodotti e sostenibilità ambientale”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori