Home / News / In Friuli le prime dosi del vaccino contro il vaiolo delle scimmie

In Friuli le prime dosi del vaccino contro il vaiolo delle scimmie

Saranno rese disponibili per le categorie a rischio

Sono arrivate questo pomeriggio in Friuli Venezia Giulia le prime 60 dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie (Jynneos).

Lo rende noto il vicegovernatore con delega alla Salute, ricordando che in questa prima fase le dosi disponibili sono state ripartire tra le Regioni proporzionalmente al numero di casi segnalati ad oggi. Le Regioni con il più alto numero di casi riscontrati sono Lombardia, Lazio, Emilia-Romagna e Veneto. La campagna vaccinale si concentra per ora solo su categorie ad alto rischio individuate dalla circolare ministeriale ma, come tiene a rimarcare il vicegovernatore, il virus potrebbe colpire anche soggetti non a rischio.

I soggetti ad alto rischio e gli operatori sanitari che lavorano in laboratorio e manipolano il virus, vengono identificati dalle Aziende sanitarie.

Le dosi rimarranno per ora centralizzate a Pordenone perché il farmaco deve essere conservato a -20 gradi.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori