Home / News / Mattarella e Pahor a Gorizia e Nova Gorica per scrivere la storia

Mattarella e Pahor a Gorizia e Nova Gorica per scrivere la storia

Diretta su Telefriuli alle 15.15 per le celebrazioni della nomina a Capitale europea della cultura 2025 delle due città. Questa mattina l'ok in consiglio regionale al ddl 145 che dispone le prime norme di sostegno all'evento del 2025

Sergio Mattarella in tarda mattinata è giunto a Nova Gorica, in piazza Bevkov, dove è stato accolto dal Presidente sloveno Pahor. Dopo gli onori militari (VEDI VIDEO), alla presenza anche dei sindaci di Gorizia, Rodolfo Ziberna e di Nova Gorica, Klemen Miklavic, è iniziata la visita dei due Capi di Stato con l'incontro del comitato organizzatore di Go! 2025, oltre che dei rappresentanti delle rispettive minoranze.

Dopo il pranzo, Mattarella e Pahor hanno visitato il nuovo ponte di Salcano, che unisce le due sponde dell'Isonzo. Nel pomeriggio i due Presidenti si sono poi spostati a Gorizia, dove, in Corso Verdi sono stati resi gli onori militari italiani. Subito dopo hanno visitato la mostra per i 140 anni del quotidiano "Il Piccolo", allestita al teatro Verdi.

Il momento clou della giornata è iniziato alle 15.30 in piazza della Transalpina, che si trova al centro della linea di confine fra le due città. Qui i due Presidenti hanno pronunceranno i loro interventi, presenti, oltre i due sindaci anche il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, e diverse altre autorità. Mattarella e Pahor, qui, hanno assistito al concerto che ha visto la collaborazione di musicisti e cantanti italiani e sloveni, con la partecipazione anche di cori giovanili.

Proprio nel giorno della visita dei presidenti Sergio Mattarella e Borut Pahor - un incontro che consolida e simboleggia al livello più alto la collaborazione tra Gorizia e Nova Gorica - il Consiglio regionale ha approvato il disegno di legge 145 che dispone le prime norme di sostegno all'evento del 2025. Tra quattro anni le due città, un tempo separate da un muro, condivideranno il prestigioso ruolo di capitale europea della cultura.

Il ddl è stato approvato a maggioranza con l'astensione di Pd, M5S, Cittadini e Patto per l'Autonomia e il voto contrario di Open Sinistra Fvg, al quale si è aggiunto il no del consigliere dem Enzo Marsilio. 

La nostra diretta

---

Il discorso di Mattarella

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori