Home / News / Natisone in secca, moria di pesci a Premariacco

Natisone in secca, moria di pesci a Premariacco

Il sindaco De Sabata: “Mai visto una situazione simile"

Moria di pesci nel fiume Natisone a Premariacco. Da circa due settimane, in particolare la zona sottostante al Ponte Romano, si presenta con centinaia di pesci morti a causa del ritiro dell’acqua.

Un’immagine mai vista dal sindaco di Premariacco Michele De Sabata che contattato da Telefriuli ha dichiarato: “nel paese in tanti, soprattutto gli anziani, non hanno mai visto una secca così importante del fiume e la conseguente moria di pesci”.  A Premariacco il livello del corso d'acqua del fiume sembra essere al minimo, non si tratta dunque di fenomeni di inquinamento quanto piuttosto di un effetto della siccità che ha interrotto i corridoi d’acqua necessari ai pesci per seguire il flusso, costringendoli in piccole pozze le cui dimensioni si sono via via ridotte.

L’Ente Tutela Patrimonio Ittico e’ intervenuto in serata per tentare di salvare qualche pesce.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori