Home / News / Cucciolata di sciacalli dorati ripresa sul Torre: documento unico in Italia

Cucciolata di sciacalli dorati ripresa sul Torre: documento unico in Italia

A monitorare a distanza – tramite fototrappole - i piccoli e i genitori è stato un appassionato naturalista della Bassa friulana, Stefano Pecorella. Tante le scoperte ricavate dopo settimane e settimane di osservazione

Giocano, si rincorrono, si riposano e si nutrono. Sono i tre meravigliosi cuccioli di sciacallo dorato immortalati ad inizio primavera sul fiume Torre. A seguirli e a monitorarli nelle loro prime settimane di vita, grazie all’utilizzo delle fototrappole, è stato Stefano Pecorella, 29enne di Aiello del Friuli, fotografo e grande appassionato naturalista.

E’ la prima volta in Italia, forse in Europa, che una famiglia di sciacalli dorati viene monitorata in fase riproduttiva così da vicino. Dati e immagini che certamente aiuteranno ad ampliare le informazioni sulla biologia e la riproduzione di questo canide - per molti versi ancora ignota –, che negli ultimi 30 anni ha registrato una forte espansione nell’Italia settentrionale. Tante le scoperte. Tra queste, una sorta di parità di genere che esiste tra il maschio e la femmina.

Riprese eccezionali, che per Pecorella rappresentano il coronamento di dieci anni di studi sulla specie. Un degno saluto prima di una pausa, quanto mai necessaria (VEDI VIDEO IN ALTO).

Qui i dettagli e l'approfondimento raccolti dallo stesso Pecorella. 

QUI IN BASSO L'INTERVISTA COMPLETA

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori