Home / News / Viene riconosciuto da un cittadino, preso Artur. Lui prova a darsi fuoco

Viene riconosciuto da un cittadino, preso Artur. Lui prova a darsi fuoco

Finita la latitanza del fuggitivo di 55 anni, ricercato per il tentato triplice omicidio di Bibione. E' stato arrestato a San Michele al Tagliamento

Le fotografie diffuse attraverso i media sono state fondamentali. Grazie alla prontezza di un cittadino e alla conseguente segnalazione ai militari dell'arma, è stato rintracciato e arrestato Artur Haxhiu, l'uomo di  55 anni, fuggito a seguito del tentato triplice omicidio di Bibione, che ha portato al ferimento di ben tre persone, di cui una tuttora in gravi condizioni.

Ad ammanettare il ricercato sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Portogruaro, coadiuvati dai colleghi di Latisana.

Dopo tre giorni di latitanza, i militari sono riusciti a bloccare lo straniero, come disposto dal decreto di fermo emesso dalla Procura di Pordenone.

L'uomo in fuga si trovava a bordo di un autobus lungo la tratta Portogruaro - Latisana - San Michele al Tagliamento – Bibione quando è stato riconosciuto da un cittadino che subito ha contattato il 112 dando continua indicazione su quale fosse il pullman e dove si trovasse.

I Carabinieri hanno individuato il mezzo e, nel momento in cui il fuggitivo stava scendendo presso la fermata in località  Cesarolo di San Michele al Tagliamento (VE),  sono intervenuti prontamente. L’uomo alla vista dei militari, come gesto estremo, si è cosparso di benzina, contenuta in una piccola tanica che portava al seguito, ma è stato bloccato, prima che attuasse l’atto autolesionistico, dal repentino intervento dei militari.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori