Home / News / Tutti a teatro, «La cultura è necessità. Aiutateci a non spegnere quei fari di speranza»

Tutti a teatro, «La cultura è necessità. Aiutateci a non spegnere quei fari di speranza»

Illuminati i teatri e le sedi delle associazioni e fondazioni della cultura. Protesta silenziosa e colorata del mondo dello spettacolo regionale

teatro, spettacolo, cultura

Si accendono le luci dei teatri del Friuli Venezia Giulia. Questa sera, simulando un normale giorno di apertura, le facciate e gli ingressi dei palazzi e delle strutture regionali dedicate alla cultura e al mondo dello spettacolo sono state illuminate per chiedere la riattivazione del settore e la riapertura delle platee al pubblico, a un anno esatto dal fermo imposto dalle misure antipandemiche.

Oltre al Giovanni da Udine, si sono illumininati il Politeama Rossetti di Trieste, il Teatro Verdi di Pordenone e quelli del Circuito Ert (il teatro di Artegna, l’Adelaide Ristori di Cividale del Friuli, il Teatro Odeon di Latisana, il Verdi di Maniago, il Teatro Comunale di Monfalcone, il Teatro Zancanaro di Sacile, il Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento e il Teatro Candoni di Tolmezzo).

Il teatro della Corte di Osoppo.

“Guardando il buio del mondo e l’oscurità nella quale stiamo vivendo, molte luci di speranza si accendono...come fari sulla riva che indicano la via alle navi smarrite...tra questi fari, stasera ci sono i teatri e i teatranti che raccolgono le forze e vi indicano un sentiero per rinascere più forti di prima! Il teatro è una necessità! La cultura è una necessità! Aiutateci a non lasciar spegnere quei fari di speranza!  Stasera Anà-Thema Teatro, il Teatro della Corte di Osoppo come tanti altri teatri si accende per mostrarvi quanta vita c’è sul palcoscenico... e vi aspetta...vi aspettiamo!”.

All’iniziativa ha aderito anche Il teatro della Corte di Osoppo e il Mittelfest (vedi fotogallery), che ha acceso le luci della sua sede operativa posta nel centro di Cividale.

“Guardando il buio del mondo e l’oscurità nella quale stiamo vivendo – ha commentato il direttore artistico Luca Ferri-, molte luci di speranza si accendono, come fari sulla riva che indicano la via alle navi smarrite, tra questi fari, stasera ci sono i teatri e i teatranti che raccolgono le forze e vi indicano un sentiero per rinascere più forti di prima! Il teatro è una necessità! La cultura è una necessità! – precisa Ferri -  Aiutateci a non lasciar spegnere quei fari di speranza!  Stasera Anà-Thema Teatro, il Teatro della Corte di Osoppo come tanti altri teatri si accende per mostrarvi quanta vita c’è sul palcoscenico... e vi aspetta...vi aspettiamo!”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori