Home / News / Terrore per un'anziana legata e imbavagliata dai rapinatori

Terrore per un'anziana legata e imbavagliata dai rapinatori

È stata trovata costretta da una parente preoccupata perché non rispondeva al telefono. I rapinatori sono fuggiti. Sulle loro tracce la Polizia di Stato della Questura di Pordenone

Attimi di terrore per un'anziana donna che vive da sola a Torre di Pordenone.

Questa sera, infatti, è stata trovata legata, imbavagliata, immobilizzata nella sua abitazione; la terribile scoperta è stata fatta da una parente che, non sentendola, non riuscendo a mettersi in contatto con lei, ha deciso di raggiungerla nella sua abitazione, per capire se stava bene.

È a quel punto che, proprio mentre faceva accesso alla casa, la parente ha visto due persone che uscivano frettolosamente dalla dimora (evidentemente si trattava dei rapinatori in fuga, disturbati dall'arrivo della parente).

Una volta entrata nell'abitazione, la parente ha trovato l'anziana donna imbavagliata e legata. Evidentemente era stata presa di mira da due rapinatori che volevano ripulire la sua casa da ori e denari in contanti. 

Sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Pordenone.

Allertato immediatamente il soccorso sanitario. È successo intorno alle 19.30 di oggi. La pensionata è sotto choc, anche se non parrebbe in gravi condizioni, presa in carico dalla equipe della ambulanza. I rapinatori sono fuggiti e gli agenti della Polizia di Stato sono sulle loro tracce. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori