Home / News / A Udine si celebra la Giornata Mondiale del Gioco

A Udine si celebra la Giornata Mondiale del Gioco

Appuntamento sabato 28 maggio nel centro storico del capoluogo friulano

Tutto è pronto per la 18a edizione locale della Giornata Mondiale del Gioco, che si terrà a Udine sabato 28 maggio dalle ore 16 alle ore 20 e che, dopo i due anni di pausa dovuta al COVID, torna ad animare le vie e le piazze del centro storico. La Giornata Mondiale del Gioco è un evento promosso dall'Associazione Internazionale delle Ludoteca (ITLA - International Toy Library Association) fin dalla fine degli anni '90; attualmente si celebra in tutto il mondo il 28 maggio con eventi e manifestazioni che vogliono sottolineare l'importanza che il gioco riveste nella vita dell'uomo.

In tale occasione il Comune di Udine intende ribadire l’importanza del gioco quale attività essenziale per la formazione e lo sviluppo dell’individuo, fattore di aggregazione e inclusione sociale, elemento di agio e benessere utile per il miglioramento della qualità della vita.

I princìpi ispiratori della Giornata Mondiale del Gioco locale sono: la gratuità, il gioco per tutti (l’evento infatti vuole favorire l’incontro tra persone di età, genere e cultura differenti), il giocare dappertutto trasformando gli spazi urbani in luoghi dedicati alla pratica del gioco in una dimensione di relazione e di benessere. La manifestazione è organizzata dal Comune di Udine con la partecipazione di una cinquantina di soggetti fra Enti, associazioni e privati, che propongono molteplici e diversificate attività di giochi, sport, laboratori e altre attività ludico ricreative, in differenti luoghi della città e con attività dedicate alle varie fasce d'età. La Giornata Mondiale del Gioco prende avvio come consuetudine nel pomeriggio del venerdì, con un approfondimento storico culturale a cura della Società Friulana di Archeologia, che quest'anno verte sul tema delle attività ludiche e d'intrattenimento nel Medioevo occidentale. Incontro si svolgerà venerdì 27 maggio con inizio alle ore 18 su piattaforma zoom (per informazioni www.comune.udine.it).

Alle ore 16 in piazza Libertà ci sarà l’inaugurazione dell’evento alla presenza dell'Assessore all'Istruzione del Comune di Udine, dott.ssa Elisabetta Marioni.

  • La Loggia di San Giovanni diventerà lo spazio della fantasia e della creatività con i laboratori per le bambine e i bambini fino ai 6 anni che avranno come filo conduttore il tema della pace (a cura delle cooperative Aracon, Itaca e Codess FVG e della Lega delle Cooperative FVG).
  • Il terrapieno di Piazza Libertà sarà la “Place dai zûc” animata dai giochi proposti dal Ludobus Saltabanco di Brescia.
  • Piazza Libertà come tradizione ospiterà il corner della Polizia Locale del Comune di Udine, dove grandi e piccoli potranno mettere alla prova le conoscenze di educazione stradale e provare alcune attrezzature e strumenti di lavoro. 
  • In Piazzetta Belloni i più piccoli potranno sfidare mamma e papà con quiz e indovinelli su un colorato percorso progettato e preparato dal Centro di Pedagogia Attiva Cora di Brazzà 
  • La Loggia del Lionello si trasformerà in una grande Ludoteca all'aperto per gli appassionati di giochi da tavolo, di rompicapi ed enigmi matematici (a cura di Coccinelle Rosa, La tana dei Goblin, Unicredit Circolo di Udine, Pergioco.net, Raimondi Francesco Giuseppe), non mancherà l'occasione di provare il nuovo gioco da tavolo sul circo (a cura di Circo all'inCirca). Novità dell'edizione 2022 il gioco di ruolo dal vivo proposto dall'associazione Heres Æssigea che farà vivere l'esperienza di un LARP (Live Action Role Play) nel quale i partecipanti interpretano fisicamente i personaggi e rappresentano nello spazio reale le situazioni del gioco in una sorta di teatro ludico.
  • In via Mercatovecchio scienza e gioco si incontreranno. Con l'Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale-OGS di Trieste si affronteranno giocando i temi dell'oceanografia e della geofisica, della sostenibilità ambientale e della salvaguardia dell'ambiente. Con Kaleidoscienza si scopriranno i Taumatropi, un antico e semplice gioco che, attraverso esperimenti sulle immagini in movimento, ha portato alla nascita del cinema di animazione. La via sarà animata anche dai giochi del Ludobus Altricolori di Frosinone. 
  • Piazza Matteotti offrirà sport, risate e solidarietà, con l'associazione Vip Friulclaun e con i percorsi ludico motori proposti dalla Polisportiva DLF Udine (gruppo Judo Yama Arashi). 
  • Piazza XX Settembre ospiterà le Crazy Funny Bikes del Ludobus del Comune di Udine e i giochi del Ludobus Fate per Gioco di Schio- Vicenza. 
  • La proposta in Piazza Duomo sarà all'insegna del gioco che unisce e crea legami tra le persone e le generazioni. Qui diverse associazioni riunite propongono un alternarsi di attività ludiche, sportive, ricreative, musicali e di riflessione sui temi dell'ambiente (a cura di Artess, Udine United Rizzi Cormôr e G.S. Chiavris, Coop Alleanza 3.0, Associazione Insieme con Noi, Circolo Legambiente Udine, AIF Udine e Fisica Fvg Physocs FVG, Pro loco di città Borgo Sole, Circolo Nuovi Orizzonti, Associazione Alveare, ASU sez. Scherma, Amici del parco botanico del Cormôr, scuola di musica E.M.M.A., Oltre lo sport). 
  • In Corte Morpurgo sarà allestita una bottega dove i bambini potranno costruire un loro gioco e i più grandi riscoprire i vecchi giochi degli anni '50 e '60 (a cura di Ursus animazione). 
  • Giardino del Torso sarà animato dalle attività proposte dall'ABIO di Udine e dal maestro Max e offrirà anche l'occasione per riscoprire alcuni giochi tradizionali: il campo o campana, il ciclotappo, la rana. Con l'associazione ludica F.Lu.S. (Foro Ludico Spilimberghese) si potranno sperimentare giochi tradizionali di lancio (ad esempio il cornhole). L'Associazione FareTra proporrà un laboratorio di gioco lungo una vita...con la psicomotricità per i più piccoli, la danza hip hop e il teatro dell'improvvisazione per i giovani, fino ai racconti con immagini e testimonianze di come il gioco sia importante anche per i diversamente giovani. 
  • La Ludoteca comunale di via del Sale, 21 sarà aperta dalle 16 alle 20 e ospiterà una mostra fotografica dei giochi della collezione Ida Sello. 
  • Nell'ambito del progetto europeo The Playful Paradigm il gruppo di coordinamento locale coadiuvato dall'ufficio Progetti Europei del Comune di Udine e dalla Biblioteca sez. ragazzi proporranno due attività in via Dante 7 e nel Giardino della Biblioteca sez. Ragazzi, il cui filo conduttore è il gioco come inclusione e partecipazione, nonché strumento capace di abbattere le barriere e le diversità (Comunità Piergiorgio, scuola materna Marzano, Time for Africa, Ucai) • Il Museo Friulano di Storia Naturale ospiterà nei sui spazi di via Sabbadini 32 un laboratorio per conoscere giocando il mondo degli insetti: dalle zanzare alle farfalle. 
  • Il Circolo del Burraco di via Liruti 2 proporrà un'attività dedicata principalmente, ma non esclusivamente, ai diversamente giovani con tavoli di gioco per giocare o avvicinarsi al burraco. 
  • Per l'occasione il sabato pomeriggio, i minori fino a 12 anni se accompagnati, viaggeranno gratuitamente sulla linea Udine-Cividale, gestita dalla Società Ferrovie Udine Cividale. Per i più piccoli verrà riproposta la GMG card una tessera della Giornata Mondiale del Gioco, che premia la partecipazione alle attività con un simpatico omaggio messo a disposizione dalle Società Ferrovie Udine Cividale. La GMG card potrà essere ritirata nei punti informativi dislocati al Giardino del Torso (Via del Sale) e in Via Mercatovecchio. La Giornata Mondiale del Gioco sarà anche un'occasione per promuovere il gioco sano quale antidoto al gioco d'azzardo patologico, non mancheranno in tal senso dei punti informativi e di sensibilizzazione sul tema a cura dello Sportello Gioco d'Azzardo del Dipartimento Dipendenze Azienda Sanitaria Friuli Centrale presso il GMG point di via Mercatovecchio e dell'associazione a.NOa. Associazione No Azzardo (presso la Loggia del Lionello). Il momento conclusivo della festa si terrà alle ore 19.30 in piazza Matteotti, con lo spettacolo di circo teatro del duo Ma'mè. La Giornata Mondiale del Gioco si svolgerà anche in caso di maltempo, proponendo una parte delle attività in programma. (Il programma potrà subire comunque alcune variazioni.) 

Per informazioni: Ludoteca comunale, via del Sale, 21 - tel. 0432 127 2677, e-mail:ludoteca@comune.udine.it.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori