Home / News / Ultraleggero precipita a Codroipo dopo il decollo: un morto e un ferito grave

Ultraleggero precipita a Codroipo dopo il decollo: un morto e un ferito grave

Deceduto il passeggero, Claudio Caporale, di Porcia. Lo schianto è avvenuto in una zona boschiva di campo Casali

Drammatico incidente questa mattina a campo Casali di Codroipo. Poco dopo le 9.45, un ultraleggero biposto appena decollato dall'avio superficie al Casale si è schiantato al suolo dopo aver perso improvvisamente potenza. Il velivolo, un Pioneer 200 Alpi Aviation, è precipitato in una azona boschiva che affianca il borgo rurale di Casali Loreto e ha iniziato a prendere fuoco. L'uomo seduto sul sedile del passegero è morto, si tratta di Claudio Caporale, consulente finanziario di 40 anni, di Porcia, che da un mese era divenuto responsabile di filiale della Crédit Agricole a Prata di Pordenone . Ferito gravemente, invece, Marco Vivan, ovvero l'uomo al comando dell'aereomobile. Il pilota, classe 1960, anche lui di Porcia, è riuscito ad uscire dall'abitacolo, ustionato e in condizioni critiche.

Dopo l'allarme lanciato da alcuni residenti, sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Codroipo e i sanitari del 118 anche con l'elisoccorso regionale. Appena raggiunto il luogo dell'incidente, i pompieri si sono divisi in due squadre: mentre una iniziava a spegnere le fiamme, riuscendo ad estinguerle prima che si propagassero a tutta l'area boscata, l'altra squadra assieme al personale sanitario si adoperava per i soccorsi.

L'area è stata interdetta per agevolare i soccorsi e la ricostruzione di quanto accaduto. La dinamica del tragico volo da diporto è ora al vaglio dei carabinieri. Sul posto anche gli agenti della Polizia locale di Codroipo. 

A conoscere molto bene Marco Vivan è l’ex sindaco di Porcia e attuale presidente dell’aeroclub Pordenone, Stefano Turchet. “Marco – racconta raggiunto telefonicamente da Telefriuli – aveva fatto il corso e conseguito il patentino di volo all’avio superficie La Comina nel 2003. Per tanti anni ha volato assieme a noi prima di trasferire cinque anni fa il proprio ultraleggero al Casale di Codroipo. E’ un pilota preparato, abilitato al volo, in regola con le visite mediche e con gli attestati. Non sappiamo cosa possa essere successo. Faremo tutte le verifiche a partire dalla prossima settimana. L’ultima volta che l’ho visto 20 giorni fa proprio in Comina”. 

L'incidente è avvenuto proprio nel giorno in cui si celebra a Rivoli di Osoppo l'Air Expo' 2022, l'esposizione dedicata al volo, rivolta agli appassionati e ai curiosi del mondo dell’aeronautica. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori