Home / Inviati da voi / Riconversione della Ferriera di Servola, accolte le richiede fatte dalla Regione

Riconversione della Ferriera di Servola, accolte le richiede fatte dalla Regione

Oggi l'incontro per l'accordo di programma con il ministro Patuanelli. Fedriga e Rosolen soddisfatti

Soddisfazione per l'accoglimento delle proprie richieste a tutela dei lavoratori e gratitudine nei confronti di tutti i soggetti che hanno permesso di concludere una trattativa "dall'esito tutt'altro che scontato, ma di strategica importanza per il tessuto produttivo e per l'intera comunità regionale": è questo il sentimento dell'Amministrazione regionale, al termine dell'odierno incontro sull'Accordo di programma per la Ferriera di Servola.

Presenti alla videoconferenza, il governatore Massimiliano Fedriga, gli assessori regionali Alessia Rosolen e Fabio Scoccimarro, il ministro allo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, il commissario straordinario dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale Mario Sommariva e i rappresentanti delle realtà private che andranno a sottoscrivere il documento.

"L'impiego di 50 persone per le attività di smantellamento e bonifica dell'ex area a caldo e gli impegni assunti da Icop ci permettono di guardare al futuro con ottimismo - sottolineano Fedriga e Rosolen - forti anche delle risorse messe in campo dall'Amministrazione regionale per continuare a garantire quei percorsi formativi che risultano imprescindibili per favorire la più ampia occupazione del personale interessato dalla riconversione."

"Ringraziamo infine il ministro Patuanelli per il lavoro svolto - concludono il governatore e l'assessore - e, in particolare, per essersi assunto l'onere di coinvolgere Fincantieri nelle interlocuzioni, al fine di ampliare le opportunità di ricollocamento dei lavoratori dello stabilimento siderurgico triestino."

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori